BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Juventus-Lecce (4-0): i voti, la cronaca e il tabellino

delpiero_esulta_R375x255.jpg (Foto)

 

 

ROSATI, voto 5: Frastornato dal bombardamento juventino, fa quel che può.

 

RISPOLI, voto 5: Non riesce a fermare Krasic neanche con le cattive.

 

FERRARIO, voto 4,5: pomeriggio da incubo. Dalle sue parti si passa che è una meraviglia.

 

FABIANO voto 5: Prova a tenere in piedi la baracca, ma anche lui alza ben presto bandiera bianca.

 

MESBAH, voto 4,5: vede Krasic solo nel tunnel degli spogliatoi. Il resto è un’affannosa e inutile rincorsa del serbo.

 

GROSSMULLER, voto 5: i dirimpettai Melo e Aquilani gli rubano molto in fretta la scena.

 

GIACOMAZZI, voto 5: ci si attendeva di più dal capitano leccese. Naufraga con tutta la squadra.

 

PIATT, voto 5,5: l’argentino è uno dei pochi a provarci prima di perdersi tra le maglie del centrocampo bianconero.

 

JEDA, voto 5: Prestazione da “chi l’ha visto?”. Impalpabile.

 

CORVIA, voto 5,5: è l’unico a mettere in difficoltà seriamente Storari. Soffre di solitudine perso tra Chiellini e Bonucci.

 

OLIVERA, voto 5: prestazione combattiva la sua. La squadra non lo aiuta e lui si spegne.

© Riproduzione Riservata.