BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Palermo - Bologna (4-1): i voti, la cronaca, il tabellino

Il Palermo ha schiantato il Bologna con una prestazione splendida che ha mandato in delirio i tifosi presenti al Barbera

delio_rossi_R375x255_10giu09.jpg (Foto)

LE PAGELLE, LA CRONACA E IL TABELLINO DI PALERMO - BOLOGNA (4-1) – Il Palermo ha schiantato il Bologna con una prestazione splendida che ha mandato in delirio i tifosi presenti al Barbera. Forse l'unico a rimanere con i piedi per terra dopo lo show da standing ovation prodotto da Pastore e compagni è proprio il tecnico del Palermo Delio Rossi: «Per 60 minuti ho visto un grande Palermo, poi abbiamo pensato che fosse fatta e l dobbiamo ancora crescere» ha dichiarato a Sky Sport Rossi. E sul 3-0 si era lamentato per qualche leziosità di troppo del duo Pastore-Ilicic. Qualche tacco di troppo che preoccupa Rossi più che per il fatto di risultare irridente per l'avversario, rischia di far perdere umiltà ai suoi gioiellini, che l'allenatore vuole invece preservare come un burbero buon padre di famiglia. Delusione per Di Vaio, bello e initile il suo gol. L'unica consolazione per il Bologna è pensare che per il momento c'è chi sta anche peggio.

 

SINTESI PRIMO TEMPO - Il primo tempo è tutto nel segno di Pastore. Finirà 2-0 con Il Flaco incontenibile, il Bologna è evidente che non ci capisce nulla. Comincia la grandine. Nei primi sei minuti già due azioni per i rosanero e una percussione di Pastore abbattuto da Garics che non sa come fermarlo nemmeno con le cattive, alla fine ci riesce. Al 12' prove generali: traversa di Bovo di testa con un Viviano che non ci sarebbe mai arrivato. Tanta sfortuna ma il gol è solo rimandato: cinque minuti dopo al 17' Pastore con una botta terrificante di esterno dai venti metri la scaraventa nel sette. Gol bellissimo da rivedere e mettere nella nostra cineteca personale. Continua il tiro al piccione ai danni del Bologna e pochi minuti dopo arriva la "risposta" di Ilicic alla chiamata di Pastore: al 24' altro gran tiro dalla distanza. Viviano di sale, ma questa volta poteva davvero fare di più. Il Bologna ci prova - più o meno - un paio di volte con Ramirez su palla inattiva ma Sirigu para a occhi bendati.

 

SINTESI SECONDO TEMPO - Il secondo tempo prosegue laddove il primo si era concluso. Nemmeno il tempo di capire che la partita era ricominciata che il Palermo va ancora in gol, questa volta con Pinilla: colpo di testa vincente su cross di Balzaretti. Il Palermo si compiace e dilaga: rovesciate, tentativi al volo e tocchi di fino con un gran movimento la davanti e una prestazione solida di Bovo e Balzaretti. I rosanero giganteggiano. Al 21' però si fa vivo il Bologna. Anzi, Marco Di Vaio che con una azione personale splendida e un tiro altrettanto bello accorcia le distanze. L'adrenalina non fa riprendere però a battere il cuore della manovra rossoblù che non riesce a scuotersi. Il sigillo finale lo mette Bacinovic: lancio di Nocerino e galoppata vincente del giocatore di Delio Rossi che non lascia scampo a un Viviano spaesato e decisamente sotto la sufficienza. La partita si chiude ancora con i fuochi d'artificio del Palermo, ma di gol non se ne vedranno più. Partita stupenda.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER IL TABELLINO E LE PAGELLE DI PALERMO-BOLOGNA (4-1)