BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Sampdoria Fiorentina (2-1), i voti, la cronaca e il tabellino

Pubblicazione:

Mihajlovic_R375_17ott08.jpg

 

SAMPDORIA

 

Curci 6: La sfuriata iniziale della Fiorentina non lascia tracce sui suoi guantoni.

 

Zauri 6.5: Positiva la sua prova sull’out destro. Soffre come un dannato la vivacità di Vargas, ma nel momento in cui il peruviano esce gioca in maniera egregia.

 

Gastaldello 6.5: Soffre come tutti l’avvio deciso della Fiorentina. Alla lunga però conferma la sua affidabilità con una prestazione tutta sostanza.

 

Lucchini 5.5: Un infortunio a inizio ripresa lo costringe ad abbandonare il campo anzitempo, fino a che rimane sul terreno di gioco soffre molto i movimenti di Gilardino. Dubbi in occasione di un intervento da ultimo uomo su Gilardino a fine primo tempo, l’arbitro lo grazia con il giallo. (3’st. Accardi 6: Entra nel momento in cui la spinta degli avversari è calata. Non viene impegnato più di tanto e va vicino al gol su calcio d’angolo a metà del secondo tempo).

 

Ziegler 7: All’inizio non punge e la sua prestazione appare insufficiente. Poi all’80’ caccia dal cilindro la punizione che cambia la storia della partita e la sua valutazione lievita. Il finale è un continuo crescendo che lascia sperare per le prossime giornate.

 

Semioli 5.5: Continua a non convincere nella Samp versione Di Carlo. La sostituzione a fine primo tempo è emblematico simbolo del suo momento personale.(1’st. Koman 6.5: Con il suo ingresso la Doria trae vantaggi in termini di vivacità e voglia).

 

Palombo 6.5: Forma, insieme a Tissone, una cerniera a centrocampo in cui scompaiono Santana e Donadel. Un vero e proprio centrocampista moderno, capace di destreggiarsi con uguale efficacia in entrambe le fasi di gioco.

 

Tissone 6.5: Riesce ad imbeccare più volte le punte con i giusti tempi. Come tutta la squadre cresce nel secondo tempo. (33’st. Marilungo 6.5: Positivo il suo inserimento. Conquista la punizione da cui scaturisce il gol capolavoro di Ziegler. Fornisce comunque una positiva spinta alla sua squadra).

 

Guberti 5.5: Ancora inconcludente. Gioca numerosi palloni, ma non riesce a concretizzare la mole di opportunità che ha.

 

Cassano 8: Senza ombra di dubbio il migliore in campo. Giostra su tutto il fronte d’attacco e si carica la squadra sulle spalle nel momento di difficoltà. Innesca in varie occasioni il gemello Pazzini e poi resosi conto che per il compagno non è giornata, decide di risolvere lui la partita con un gol da antologia.

 

Pazzini 6.5: Si vede che sente la mancanza del gol. Appare nervoso in più occasioni, ma riesce a giocare per la squadra e compie il lavoro sporco portando dietro di sé almeno due uomini in ogni occasione.

 

All. Di Carlo 6.5: La sua Sampdoria cresce a piccoli passi. Buonissima la gestione dei cambi, tutte le sostituzioni risultano alla fine positive e permettono ai suoi di rimontare una gara difficile.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER LE PAGELLE DI SAMPDORIA-FIORENTINA (2-1)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >