BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANTICIPO SERIE A PARMA MILAN/ Parla Allegri e attacca: le mie verità su Ibra-dipendenza e Seedorf

ALTIMG IMAGECAPTION

 

IBRA-DIPENDENZA? "Noi dipendiamo troppo da Ibra? Questo discorso mi sembra riduttivo, se Ibra fa gol significa che ci sono giocatori capaci di metterlo in condizione di farli. Abbiamo giocatori capaci di trovare il gol in ogni situazione, parlo di attaccanti, centrocampisti e difensori. Non bastano solo i gol di Ibra, ma ce li teniamo stretti. Il bagaglio tattico del Milan è enorme, per adottare diversi moduli ci vuole disponibilità e tutti lo stanno facendo.

 

Per portare a casa i risultati bisogna giocare in diversi modi, la squadra ha capito l'importanza di aiutarsi. Diversi giocatori hanno avuto occasioni per trovare il gol, penso a Seedorf, a Robinho, a Boateng, a Flamini. In certe situazioni abbiamo sbagliato tecnicamente, ma abbiamo creato i giusti presupposti per trovare la rete. Io cerco di mettere ogni giocatore nella condizione migliore per esprimersi. Una squadra di calcio deve avere equlibri tra i vari reparti. Il lavoro che facciamo quotidianamente va in questa direzione.

 

Una squadra di calcio deve avere molte soluzioni, io mi auguro dunuque, per concludere, che Ibra possa segnare 100 gol, ma sono convinto che i gol arriveranno anche da altri giocatori capaci di inserirsi".

© Riproduzione Riservata.