BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Napoli Liverpool (0-0), i voti, la cronaca, il tabellino

Partenopei che pareggiano e perdono una buona occasioni per portarsi in testa al girone

Mazzarri_R375_5ott09.jpg(Foto)

Qualche applauso ma anche qualche fischio alla fine di Napoli Liverpool. Il popolo azzurro si attendeva una vittoria ma è arrivato un punto, a tratti anche sofferto. Poco incisiva la squadra di Mazzarri che non è riuscita a sfruttare l’occasione di battere i reds

Il Liverpool è arrivato a Napoli con una formazione ampiamente rimaneggiata in cui spiccano le defezioni di Torres, Gerrad e Kuyt. Partita tattica con i Reds che occupano bene il campo e il Napoli che per lunghi tratti ha il pallino del gioco ma non ha la lucidità e la velocità necessaria per affondare il colpo. La vera occasione arriva allo scadere ed è opera dell'unico lampo del primo tempo di Edinson Cavani che prende palla in area, fa secco il diretto avversario e mette in mezzo una palla solo da spingere in porta per Hamisk che golpisce la sfera a botta sicura ma Skrtel la respinge proprio sulla linea.

L’occasione più importante e clamorosa capita sui piedi di Babel che solo davanti a DeSanctis spara sull’estremo difensore partenopeo che devia in angolo. Qualche fiammata degli azzurri, un paio di occasioni pericolose con Cavani ma nulla di più . Forse troppo poco per vincere una partita