BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Genoa-Catania (1-0): i voti, la cronaca il tabellino

genoa-cataniaR400.jpg (Foto)

Rafinha 6.5: Più vivace, l’esterno ex-Schalke conferma la sua crescita con una prestazione di buonissimo livello.

 

 

Criscito 7: Momento di grandissima forma per l’esterno di origini napoletane. Coraggioso eintraprendente è una spinta costante sull’out sinistro. Poco prima del gol di Rossi una sua discesa sulla sinistra meriterebbe maggior fortuna.

 

Palladino sv: La sfortuna continua ad accanirsi su di lui e sul Genoa. Costretto ad abbandonare il campo dopo solo 20 minuti si spera non sia nulla di grave. (Dal 22’ pt Mesto 6.5: Buona la sua prova, entra a freddo dopo neanche 25 minuti e riesce a inserirsi nella partita immediatamente. Soffre il basso ritmo dei compagni nella prima frazione ma nella ripresa cresce ed offre l’assist per il gol di Rossi-)

 

Toni 6: Non riesce ancora ad essere continuo sotto rete, si fa però apprezzare per la cospicua mole di palloni che difende e per i numerosi falli che è capace di procurarsi per far salire la squadra.

 

Rudolf 6.5: Dopo il gol di Sabato scorso, altra prestazione di buon livello per l’ala ungherese che mostra ancora una volta le sue buone doti tecniche e non fa rimpiangere l’assenza di Palacio. Sostituito perché in debito di ossigeno. (Dal 17’ st Destro 6.5: Promettente la sua prestazione, entra nel momento di maggior pressione del grifone e pochi minuti dopo arriva il vantaggio. Non entra nell’azione del gol ma si dimostra una spina nel fianco per la difesa catanese.

 

All. Gasperini 6: Il gioco spumeggiante di due anni fa è ancora molto lontano, ma i 3 punti sono una buona base su cui lavorare e oliare tutti i meccanismi. Le note positive vengono dal reparto arretrato che dopo gli orrori della scorsa stagione sembra aver trovato una maggior solidità.

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PAGELLE DI GENOA CATANIA