BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Lazio-Cagliari (2-1): i voti, la cronaca il tabellino

reja_esulta_lazio_R400.jpg(Foto)

 

Cagliari:  

 

Agazzi 6: Più sfortuna che demeriti lo puniscono in occasione dei due gol laziali. Svolge senza problemi l’ordinaria amministrazione.  

 

Perico 5: La retroguardia cagliaritana in blocco non appare impeccabile quest’oggi, dal suo lato passano a turno Zarate e Mauri dimostrandosi avversari troppo ostici. Brutto il fallo su Mauri che gli costa l’ammonizione.  

 

Canini 5.5: Sbaglia la chiusura in occasione del gol di Mauri, un errore che intacca una prestazione sino a quel punto tutto sommato positiva.  

 

Astori 5: Soffre la fantasia di Hernanes che da quelle parti fa il bello e il cattivo tempo. Più combattuto il duello con Floccari, comunque vinto dal centravanti biancoceleste.  

 

Agostini 6: Se alla fine Zarate risulta il meno pericoloso dei suoi, gran parte dei meriti vanno attribuiti a lui. La sua prova positiva emerge in una giornata così così per i suoi compagni di reparto.  

 

Biondini 5.5: Parte male e soffre la verve laziale. Con il gol di Matri risale in cattedra e anche grazie a lui il Cagliari riesce a schiacciare la Lazio in difesa. Nel complesso però la sua prova non è pienamente sufficiente.  

 

Nainggolan 5.5: Dopo un ottimo inizio di campionato il centrocampista belga sembra ora soffrire una fase di appannamento. Al cospetto di uno dei migliori centrocampi della serie A, soffre la maggior qualità avversaria. (Dal 36’ st Acquafresca sv: Non incide)