BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MILAN JUVENTUS/ Krasic squalificato due turni, il giudice: "Un abile tuffo"

Il giocatore bianconero salterà due turni

Krasic in azione contro il Bologna (Foto Ansa)Krasic in azione contro il Bologna (Foto Ansa)

Milos Krasic salterà il big match tra Milan e Juventus in programma sabato sera. La sentenza è arrivato dopo che il giudice sportivo Tosel ha esaminato la prova televisiva che mostrava la chiara simulazione dell'esterno serbo nella partita tra la Juventus e il Bologna della scorsa domenica, in seguito al quale l'arbitro De Marco aveva assegnato un rigore ai bianconeri.  

Secondo il giudice sportivo: «nell'esclusione di ogni ragionevole dubbio, i due calciatori non vennero in alcun modo a contatto e che l'arbitro fu indotto in errore da un abile "tuffo" in avanti effettuato dal calciatore bianconero, l'innaturale "trascimento" del piede sinistro ne evidenzia ulteriormente l'intento ingannevole». Secondo il giudice sportivo si tratta insomma di una «evidente simulazione», la pena minima applicabile ai casi di condotta antisportiva ma che porterà la stella bianconera a saltare l'importantissima fida contro i rivali rossneri oltre alla partita contro il Cesena.


COMMENTI
26/10/2010 - Eppure il contatto c'è stato (Giuseppe Crippa)

Il sito ww.ju29ro.com riporta un video amatoriale che mostra che il contatto tra il difensore bolognese Portanova e Milos Krasic c'è stato, seppure minimo. Ritengo anch'io che la caduta sia stata ampiamente accentuata, ma è comunque avvenuta dopo un contatto. Non si dovrebbe quindi parlare di "simulazione" ma di "accentuazione del danno", discutibile certo, ma non punibile allo stesso modo. Resto in attesa che il nostro giornale (mi riferisco a Il Sussidiario e non ad altri giornali, dato che la Gazzetta è nerazzurra e Tuttosport troppo timido per infastidirla) si occupi presto anche di questo non trascurabile dettaglio.