BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NAPOLI ROMA/ Ultimissime e probabili formazioni

I giallorossi non perdono da 13 anni al San Paolo, ma il potenziale offensivo del Napoli fa paura. Ecco le ultime news

cavani_delaurentiis_R375_5ago10.jpg (Foto)

Partita di cartello alle ore 15 tra le mura dello stadio San Paolo di Napoli. Gli azzurri padroni di casa ospitano la Roma di Totti e Ranieri che, dopo le vittorie con Inter e Cluj, vogliono completare la convalescenza e dare finalmente avvio alla nuova stagione dopo la falsa partenza di alcune settimane fa. E se Paolo Cannavaro scherza con l'amico Borriello inviandogli un sms con scritto "venite a perdere", dall'altra parte i giallorossi dovranno impegnarsi a mantenere una striscia positiva che al San Paolo dura da tredici anni: l'ultima vittoria dei partenopei in casa propria contro il clan romanista risale infatti all'11 maggio del 1997.

Al San Paolo sono attesi 50mila spettatori, mentre il settore ospiti sarà quasi vuoto, eccezion fatta per una trentina di coraggiosi tifosi romanisti che, muniti di tessera del tifoso, hanno acquistato i tagliandi in vendita fino a sabato. Scenderanno in campo due squadre con un potenziale offensivo notevole. I giallorossi dovranno fare a meno degli squalificati Mexes e Perrotta ma anche degli infortunati Julio Sergio, Adriano e Taddei. Ci sarà invece Brighi dal primo minuto e, in zona d'attacco, agiranno Menez, Totti e Borriello. In casa Napoli, sciolte le ultime riserve su Paolo Cannavaro che sarà regolarmente in campo, mentre in attacco c'è spazio per il trio delle meraviglie Hamsik, Lavezzi, Cavani. Arbitra il signor Tagliavento di Terni.