BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Genoa-Bari, i voti, la cronaca e il tabellino

Pubblicazione:

gasperiniR375_24set08.jpg

LE PAGELLE BARI

 

Gillet 6.5: Sul gol di Palacio compie un miracolo solo nel riuscire a sfiorare quel tiro. Dice di no a Toni e Veloso in diverse occasioni. Importante anche come “libero” nell’economia del gioco barese.

 

Belmonte 6: Attentissimo in chiusura.

 

A.Masiello 5.5: A corrente alternata lui e Toni si annullano. Alla fine però il bomber genoano gli sfugge e la sua valutazione ne risente.

 

Parisi 6: Positiva la sua prova.

 

S.Masiello 4.5: Deludentissimo, perde numerosi palloni sanguinosi sulla trequarti. Non ha la lucidità per supportare le numerose ripartenze dei suoi compagni e risulta più dannoso che inutile.

 

Alvarez 5: Può davvero poco contro il Criscito odierno. Non è mai incisivo nell’arco dei 90’.

 

Almiron 6: Non la sua miglior prestazione, ma è comunque il fulcro del gioco dei galletti. In occasione del gol di Palacio la colpa è più di Giannoccaro che sua.

 

Gazzi 5.5: Soffre la maggior vena dei suoi diretti avversari. In affanno per tutto il tempo che rimane sul terreno di gioco.(Dal 13’st Donati 5: Il suo ingresso non cambia l’andazzo di una partita dominata dal Genoa).

 

Ghezzal 6.5: Il più positivo insieme a Barreto, dalla sua parte supera sistematicamente Chico creando superiorità numerica. La sua buona giornata non è però accompagnata dal resto della squadra.

 

Barreto 6.5: Ormai infallibile dal dischetto, si dimostra un pericolo costante per i difensori genoani. La sua velocità mette alle corde Moretti e Dainelli. Purtroppo spreca un paio di occasioni che avrebbero permesso ai suoi di chiudere l’incontro e portare a casa la partita. (Dal 23’st: Caputo 5: L’errore a tu per tu con Eduardo equivale più o meno ad un autogol.)

 

Castillo 6: Piazza il guizzo che regala il calcio di rigore e potrebbe cambiare la partita. Questo gli vale la sufficienza in una partita in cui non è particolarmente brillante. (Dal 28’st

 

D’Alessandro 5: Il talento c’è ma deve ancora crescere, per ora si dimostra troppo egoista e poco propenso a saper interpretare l’azione.)

 

All: Ventura 6: La squadra tatticamente è disposta davvero bene. Sugli errori dei singoli può lavorarci ma fino a un certo punto.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.