BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ La Lazio ride, in testa dopo 76 giornate e a +8 dalla Roma

I biancocelesti non avevano tale distacco dai cugini da 60 anni

Edy Reja, tecnico Lazio (Foto Ansa) Edy Reja, tecnico Lazio (Foto Ansa)

SERIE A – La Lazio, con i tre punti conquistati in casa contro il Brescia, grazie ad una rete di Mauri su solita azione di Hernanes, ottiene la testa della classifica in solitaria. Un evento che non accadeva da ben 76 partite e precisamente dal 28 settembre 2008, quinto turno della stagione 2008-2009. All’epoca i capitolini guardavano tutti dall’alto con 12 punti (uno in meno di quest’anno) precedendo di una lunghezza il Napoli.

 

Il dato che fa più scalpore, però, è la distanza dai cugini. Otto punti di vantaggio rispetto alla Roma situazione che in quel di Formello non capitava da quasi 60 anni. L’ultima volta in cui la Lazio si è trovato con un tale divario sui cugini risale infatti al campionato 1950-1951, la stagione in cui i giallorossi retrocedettero in Serie B.

 

LAZIO, PRIMA DOPO 76 GIORNATE, CONTINUA A LEGGERE, CLICCA SOTTO