BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

NAZIONALE/ Zambrotta: voglio le 100 presenze in azzurro

zambrotta_nazionale_29mar09.jpg(Foto)

– Colpito dalle critiche Prandelli ha difeso le sue scelte in conferenza stampa. “Ho guardato partite su partite e avrei voluto trovare ragazzi di 20-22 anni già pronti per entrare nel nostro giro. A parte Ranocchia e De Silvestri che ho lasciato all'Under perché si gioca l'accesso alle Olimpiadi non ho visto nessuno.” e tornando sulle sue convocazioni ha poi aggiunto: “A questo punto mi sono detto: se i giovani non sono pronti, che senso ha chiamare trentenni che stanno facendo bene, ma senza nessuna esperienza internazionale? La nazionale non è un premio. Preferisco contare su giocatori del calibro di Zambrotta, che gioca indifferentemente a destra e sinistra, ha 97 presenze in nazionale, tre mondiali alle spalle e un buon rendimento nel Milan, oltre all’entusiasmo di tornare disponibile.”

© Riproduzione Riservata.