BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Inter, Canovi (ag.Fifa): Balotelli non è stato sostituito: Coutinho non arriverà mai a quei livelli

Pubblicazione:

balotelli_mancini_R375x255_31lug.jpg

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS MILAN LAZIO - Durante la sosta del campionato è sempre tempo di fare bilanci. La classifica di Serie A vede la Lazio prima in classifica seguita a ruota da Inter e Milan. I nerazzurri sembrano accusare alcune difficoltà forse dovute alla mancata campagna acquisti di giugno che ha visto Milan e Juventus grandi protagoniste. Per parlare di calciomercato e non solo, abbiamo intervistato Dario Canovi, decano degli agenti italiani e procuratore tra gli altri dell'interista Thiago Motta.

 

Dopo sei giornate di campionato si aspettava una classifica del genere?

Solo un mago poteva aspettarsi una classifica del genere, a dire la verità ha sorpreso un po' tutti. La Lazio è sicuramente un'ottima squadra ma non mi sarei mai immaginato di trovarla da sola in testa al campionato.

 

Chi è stata secondo lei la squadra che ha fatto le migliori cose nel calciomercato estivo?

E' ancora troppo presto per giudicare, siamo ancora alla sesta giornata e i conti solitamente si fanno alla fine, quindi è prematuro dare un giudizio.

 

Lazio nel segno di Hernanes, il brasiliano si è ambientato perfettamente, avrebbe fatto comodo a società come Inter, Milan e Juventus?

Certamente, Hernanes non è una sorpresa per me, è un giocatore di grande qualità e i giocatori di questo calibro vanno bene in qualsiasi squadra.

 

Il Milan secondo in classifica si coccola Zlatan Ibrahimovic. Sorpreso del ritorno in Italia dello svedese?

Non sono sorpreso, i giocatori sono professionisti non sposano una maglia per tutta la carriera, o meglio sono in pochi quelli che lo fanno. Ibrahimovic a Barcellona non giocava molto e quindi ha deciso di andare via, al Milan serviva questo tipo di attaccante e ha fatto bene a prenderlo.

 

Krasic è invece l'elemento di spicco della campagna acquisti della Juventus. Si aspettava un giocatore così forte?

Attenzione, non stiamo parlando di un giovanissimo talento ancora da scoprire. Krasic è giovane (ha 26 anni n.d.r.) ma ha già fatto vedere cose importanti in campo internazionale con la maglia del Cska Mosca. Quindi non sono meravigliato dalle qualità del giocatore.

 

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS MILAN IL PUNTO DI CANOVI CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO



  PAG. SUCC. >