BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LAZIO ROMA/ Reja e il tabù Roma: "c'è grande attesa". Si scalda Menez

Pubblicazione:

derbyroma_R375x255_14nov08.jpg

LAZIO ROMA - Il derby della Capitale è alle porte e l'atmosfera si riscalda con il passare dei giorni. Procede a ritmo spedito la vendita dei tagliandi e il tam tam delle radio scandisce l'avvicinamento alla partita più sentita dai romani. La stracittadina, un classico del calcio italiano, potrà dire molto sul presente e sul futuro di due squadre in situazioni quasi opposte. La Lazio di Reja vuole mantenere il primato in classifica e, se possibile, vendicare le due sconfitte della scorsa stagione. I giallorossi cercano il riscatto dopo l'avvio disastroso per rimettersi in carreggiata e magari rosicchiare punti d'oro alla Lazio capolista.

 

Dal canto suo Edy Reja è intenzionato a sfatare un tabù: il decano degli allenatori della serie A non è mai riuscito a battere la Roma. Ma ora, dopo la vittoria sul campo del Palermo e il consolidamento del primo posto in classifica, vorrebbe invertire la rotta nel suo ruolino di marcia contro i giallorossi. "L'approccio al derby è sempre particolare - dichiara Reja - è un evento emozionante, c'è grande attesa, non solo nello spogliatoio, ma in tutta la città. L'anno scorso abbiamo perso dopo aver sbagliato un rigore, quindi ci sarà anche grande voglia di rifarsi".

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >