BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Roma Fiorentina (3-2): i voti, la cronaca, il tabellino (undicesima giornata)

Pubblicazione:

Simplicio e Borriello (foto: Ansa)  Simplicio e Borriello (foto: Ansa)

 PAGELLE ROMA

 

Julio Sergio 6: Un paio di interventi d'istinto nel primo tempo, sui due gol viola può far poco.

 

Cicinho 6,5: Buone discese sulla fascia, si cimenta positivamente con dribbling e cross. Finalmente una prestazione degna del suo nome (e del suo stipendio).

 

Rosi: s.v.

 

Mexes 6,5: Buon lavoro in fase di contenimento, tiene bene Mutu e interviene con reattività. Più d'una volta è a spasso fuori posizione, ma quando serve c'è sempre.

 

N.Burdisso 6: Fa buona guardia in difesa e salva un pallone pericolosissimo sulla linea di porta. Nella ripresa è in ritardo sul primo gol viola.

 

Riise 6,5: Le sue iniziative sulla fascia sono tante ed apprezzabili: è una furia quando riparte in velocità.

 

Simplicio 7: Protagonista in fase offensiva, prima con un gran tiro paratogli da Boruc, poi con il gol del vantaggio. Tante buone cose a centrocampo, un po' in affanno (causa stanchezza) nel finale.

 

De Rossi 7: Partita impeccabile tra ottimi recuperi (sono tanti) e spunti per l'attacco.

 

Greco 6: Buon lavoro in mezzo al campo, qualche forzatura in attacco. Applausi dell'Olimpico.

 

Brighi: s.v.

 

Menez 7: Ispirato è dire poco. Il francese fa quel che vuole con il pallone tra i piedi. Riparte in velocità e le sue incursioni costituiscono gran parte del gioco offensivo giallorosso. Generoso, sforna passaggi a ripetizione e pure l'assist d'oro per Borriello, coronamento di un'azione strepitosa. Un diamante.

 

CONTINUA A LEGGERE LE PAGELLE, CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >