BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHIEVO BARI/ Cronaca e tabellino: pari senza emozioni

Le squadre si dividono la posta in palio

Ventura tecnico del Bari (Foto Ansa)Ventura tecnico del Bari (Foto Ansa)

Partita molto brutta quella giocata tra Chievo e Bari, complice forse il pessimo terreno di gioco. I pugliesi dopo cinque sconfitte consecutive portano a casa un pareggio. Zero gol, poche emozioni, spettacolo scadente. Assente nei veneti Pellissier il Chievo si affida a Granoche e Moscardelli con alle spalle Bogliacino. Il Bari si affida anche ai Primavera per le molte assenze. Parte meglio la squadra pugliese che nei primi venti minuti chiude il Chievo nella propria metà campo, ma non impegna mai Sorrentino. La prima palla – gol però è per i veronesi al 22’ quando Granoche mette al centro per Bogliacino che di testa manda alto. Il Bari risponde. Dopo un minuto Alvarez va via in velocità a Sardo spara un destro dal limite, ma Sorrentino devia in corner.

Al 39’ Bogliacino crossa al centro, Cesar colpisce di testa, ma sbaglia la mira. Al 43’ occasione di Alvarez che di destro impegna Sorrentino, che devia in angolo. Poi al 45’ è occasione per il Chievo, corner di Bogliacino, interviene Moscardelli che sbaglia di testa. Nei primi minuti del secondo tempo brutta partita. Poi al 21’ tiro di Barreto che Sorrentino controlla in due tempi. Al 35’ Marcolini prova il destro Gilet para a terra. Infine nei minuti di recupero contatto tra Cesar e Parisi nell’area del Bari, che l’arbitro giudica regolare.