BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER-MILAN/ Allegri soddisfatto: per vincere le partite serve il sacrificio, anche se ti chiami Milan…

Le parole del tecnico rossonero al termine dell’incontro di ieri sera

Massimiliano Allegri, allenatore Milan (Foto Ansa) Massimiliano Allegri, allenatore Milan (Foto Ansa)

INTER-MILAN – E’ soddisfatto, come non poteva essere altrimenti, l’allenatore del Milan Massimiliano Allegri al termine dell’incontro contro l’Inter vinto per 0 a 1. «Per vincere le partite ci vuole sacrificio – ammette l’ex Cagliari - anche se ti chiami Milan e anche se hai grandi giocatori. Una vittoria del genere fa crescere l’autostima: il derby è uno scontro diretto e, in più, giocavamo fuori casa. Ora possiamo lavorare in maniera più tranquilla».

 

Una gara che il Milan ha iniziato nel migliore dei modi: «Siamo stati subito aggressivi, riconquistando il pallone e ripartendo immediatamente - ha spiegato Allegri - Quando si riesce a farlo nella metà campo avversaria, allora la squadra riesce a rimanere più compatta. Ecco, credo che sia proprio questo il tratto che ci contraddistingue in maniera più netta da quando abbiamo cominciato a lavorare in estate e con l’aggressività si ottiene l’equilibrio. Ora tutti sono disposti ad aiutarsi per i compagni. Inoltre, nelle ultime gare, anche chi aveva giocato meno ha avuto il suo spazio, risultando determinante».


INTER MILAN, GIOIA ALLEGRI, CONTINUA A LEGGERE, CLICCA SOTTO