BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UDINESE LECCE/ La cronaca e il tabellino

I friulani vincono grazie a un super Di Natale

Di Natale bomber friulano (Foto Ansa) Di Natale bomber friulano (Foto Ansa)

UDINESE LECCE CRONACA E TABELLINO - Udinese scatenata contro il Lecce, con un 4-0 che non ammette scampo. Totò di Natale scatenato. Segna tre gol. I friuliani si rialzano dopo la sconfitta di Catania. Il Lecce disputa un’altra partita imbarazzante fuori dal Salento. Zero vittorie, un pareggio e sei sconfitte. Diciannove gol incassati. Sono certamente numeri che fanno paura. La prima rete dell’Udinese arriva al 10’ del primo tempo. Sanchez pesca di Di Natale che si allarga leggermente sulla destra, salta Rosati e segna l’1-0. Dopo poco al 24’ arriva il 2-0. Ancora Sanchez si produce in una serie di finte, mette il pallone in mezzo e Di Natale non sbaglia. Lecce inesistente e Udinese padrona del campo.

 

Ancora i bianconeri. Floro Flores per Di Natale di testa che per la terza volta al 40’ batte Rosati. E’ un Lecce ormai distrutto che dovrebbe fare i miracoli per recuperare un match ormai compromesso. Ma l’Udinese continua a macinare gioco.Una grande partita della squadra di Guidolin, che unisce sostanza a tanto spettacolo. E infatti arriva il quarto gol dopo dieci minuti del secondo tempo, in realtà in netto fuorigioco. Passaggio del colombiano Armero e gol di Floro Flores. Nel finale Di Michele sbaglia un rigore per il Lecce. Proprio una partita da dimenticare per la formazione pugliese.

 

UDINESE LECCE IL TABELLINO CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO