BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

GARRONE/ Video, il presidente della Samp duro con Cassano e il calcio di oggi

Video intervista al presidente della Sampdoria

garrone_cassano_R375x255_18mag10.jpg(Foto)

Una intervista pubblicata sul sito della gazzetta dello Sport, vede il presidente della Sampdoria esternare concetti molto duri.

“Pay tv e procuratori hanno ucciso il gioco del calcio”dice Garrone. “I veterani dello sport” continua “hanno vissuto quando erano in attività un’epoca completamente diversa, oggi gli sport di squadra con interesse mediatico come il calcio sono imprese industriali. I valori di un tempo si sono persi, vanno in fondo nella valutazione. Da quando le pay tv hanno portato a incassi così spaventosi, hanno determinato la crisi del calcio”.

Questo perché, dice ancora Garrone, “perché nel calcio si è infilato di tutti. I procuratori e le pay tv hanno portato il calcio a una situazione che non è più piacevole”. A proposito del caso Cassano, il presidente della Samp non confida in un ripensamento: “L’arbitrato deciderà per la recessione contrattuale. Si va ad estrazione mi auguro che venga estratto un arbitro che sia persona obiettiva e serena e rispetti l’indipendenza”.