BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA / Spalletti: Totti? Poteva parlare prima che me ne andassi

Pubblicazione:mercoledì 17 novembre 2010

spallettiR400.jpg (Foto)

Parlando di campionato italiano, l’allenatore dello Zenit elogia il Milan e Allegri. “Il Milan ha giocatori di primissimo livello e Allegri si sta dimostrando il ragazzo che conoscevo, moderato, cauto nel commentare le partite. L'equilibrio è la prima caratteristica che ci vuole. Sono convinto però che la Roma recupererà e ha già fatto vedere il cambio di tendenza, visto la qualità di squadra che si ritrova”.

 

Chiusura sulla Nazionale e su Cassano. “Cassano? C'è ancora qualche piccolo spigolo da mettere a posto. E' un bravo ragazzo, ma alle volte risponde di getto, non sa trattenere il suo carattere. E' un giocatore importante per il calcio italiano, per quelli che si avvicinano a questo sport e lui ha l'obbligo di mandare messaggi corretti e certi comportamenti non sono più tollerabili. Mentre su Balotelli dico che una persona come Prandelli sa bene come si gestiscono questi giocatori. Ci voleva ossigeno nuovo, cambio drastico e il fatto di puntare sui giovani alla lunga gli darà dei vantaggi”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.