BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOPOLI INTER JUVENTUS/ Bergamo: fu Facchetti a dire metti Collina

Paolo Bergamo con Pairetto (Foto Ansa)Paolo Bergamo con Pairetto (Foto Ansa)

La Federazione ha dato il compito ai designatori di mantenere un clima sereno e poi vi siete trovati da soli nel caos? Poi Bergamo lancia un attacco alla Federazione che lascià lui e i suoi collaboratori nella bufera, senza difenderli. «Questo caos è stato voluto: nessuno mi spiegherà mai perché, dopo che Carraro diede immediatamente le dimissioni, fu nominato Commissario Straordinario Guido Rossi che certamente non poteva garantire imparzialità vista la sua provenienza. Non capisco perché tutto l’ufficio indagini fu mandato a casa e furono presi personaggi nuovi che non hanno fatto le indagini. Hanno inflitto squalifiche a tutti, non a me perché mi dimisi, ma tutti gli altri sono stati squalificati senza che ci sia stata una logica di giustizia e di ricerca della verità: non è stato fatto niente».

© Riproduzione Riservata.