BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Genoa-Juventus (0-2 p.t.): segui e commenta la partita live in tempo reale

Genoa-Juventus va al riposo sul risultato di 2-0 per i bianconeri che hanno subito ritrovato Krasic

Delneri_juve_urlo_R400.jpg(Foto)

Genoa-Juventus va al riposo sul risultato di 2-0 per i bianconeri che hanno subito ritrovato Krasic come grande protagonista (e goleador) anche se l'intera squadra ci è sembrata piuttosto tonica e compatta in questa prima frazione di gioco. Il Genoa può recriminare con la malasorte sia in occasione del primo gol della Juventus che per la traversa colpita da Criscito con una autentica prodezza. Sia chiaro però che la Juve merita il vantaggio (Krasic sulla sua fascia sta facendo quel che gli pare, ma tutta la squadra gira bene).

Il gol della Juventus arriva al 18': bel tiro al volo di Marchisio dal cuore dell'area di rigore, colpisce Dainelli che con la coscia devia sul palo. La palla sbatte prima sul legno e poi sulla schiena di un Eduardo piuttosto goffo (e sfortunato) e termina in rete. Il raddoppio arriva poco dopo (al 23') con una bella sgroppata di Krasic che punta Criscito (già ammonito per una scivolata sciagurata proprio sul serbo) con un doppio passo lo salta e tenta il pallonetto a incrociare su un Eduardo troppo precipitoso nel buttarsi e troppo poco nell'uscire: il portiere smanaccia, ma il pallone finisce meritatamente in rete.

La reazione del Genoa tarda un po' ma arriva sempre su calcio d'angolo. Criscito coglie in pieno la traversa dopo un tiro al volo fantastico e difficilissimo dal limite dell'area (un movimento ad uscire e la girata, davvero incredibile), poi Toni la mette dentro con un tocco di mano su calcio d'angolo dalla destra battuto da Veloso (ma non è Maradona e Morganti non è cieco): gol annullato e cartellino meritato. Testa tra le mani per Toni, giustamente rosso di vergogna tra le risatine di un sempre simpatico Chiellini. La partita sta per ricominciare: chi la spunterà alla fine?