BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Napoli-Bologna (Serie A): segui e commenta la partita live in tempo reale

Napoli-Bologna chiude la tredicesima giornata di Serie A

mazzarri_lavezzi_R400_15ott10.jpg (Foto)

Napoli-Bologna chiude la tredicesima giornata di Serie A. Sono state tante le sorprese e le conferme di questa domenica del pallone e ora il Napoli di Mazzarri è chiamato a tenere il passo e a fare bottino pieno per rimanere in zona Champions League. Il Bologna, dal canto suo non può evitare di giocare al massimo delle sue possibilità anche se la situazione societaria non lascia certo l'ambiente sereno. Ma a maggior ragione, se c'è una penalizzazione in vista tre punticini sopra la linea di galleggiamento della zona retrocessione sono davvero troppo, ma troppo pochi.

Il Napoli affronterà il match in formazione tipo, non avendo particolari problemi con infortuni o squalifiche. Gli indisponibili tra i ragazzi di Mazzarri sono Lucarelli, Aronica e Blasi. Il tecnico toscano pare abbia destinato alla panchina Santacroce, Zuniga, Yebda e Sosa (Cribari, Bimitru e Iezzo a completarla). L'undici titolare quindi sarà composto da De Sanctis tra i pali, Grava Cannavaro e Campagnaro in difesa, Maggio e Dossena sulle corsie esterne con Pazienza e Gargano centrali. In avanti il temibile trio composto da Hamsik Lavezzi e Cavani. Secondo alcuni siti internet l'assenza di Zuniga sarebbe da collegare a un deteriorato rapporto con il tecnico, mentre per altri la ragione sarebbe da ricercare in un problemino al ginocchio, certo la verità potrebbe stare nel mezzo, ma sappiamo che sulla facia di competenza è Maggio il titolare, pur se non al top per rendimento. Mazzarri stesso in ogni caso sarà chiamato a leggere la situazione per mettere sotto pressione l'avversario che certamente si schiererà in modo molto compatto: la propulsione sulle fasce, quindi, è fondamentale.

Il Bologna deve fare i conti con la squalifica di Mudingayi, ma a parte questo e l'indisponibilità di Perez Malesani può arruolare tutti i suoi effettivi. Tra i pali troveremo il solito Viviano, Garics, Portanova, Britos e Rubin formeranno la linea arretrata, mentre a centrocampo diversi sono i dubbi. Certamente Ekdal sarà della partita, ma per il resto c'è qualche dubbio. La formazione più quotata in ogni caso vede protagonisti anche Della Rocca e Khrin con Buscè e Gimenez a sostegno di Marco Di Vaio. Ancora panchina per Meggiorini e Siligardi. Moras, Ramirez, Casarini e Randanovic completano il quadro assieme a Lupatelli.