BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CASSANO/ Garrone: non posso fare marcia indietro

Pubblicazione:lunedì 22 novembre 2010

cassano_manineicapelli_R400_29ott10.jpg (Foto)

 Non solo: «Lui rispettava solo me nella società, ha avuto questioni con il direttore generale, questioni con gli allenatori e così via». Secondo Garrone, il problema di Cassano è che «è ineducato, non è mai stato educato, fino a 15 anni era un piccolo delinquente, lo dice anche lui nei suoi libri». Quindi, «è difficile capire - ha concluso - se sarebbe in grado di controllarsi anche al di fuori delle partite ufficiali. Nell'ultimo campionato, nelle ultime 15 partite era diffidato e non ha dato l'occasione a nessun arbitro di ammonirlo e quindi ha giocato fino alla fine. È fragile, un carattere complesso».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.