BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MAXI SQUALIFICA CHEVANTON/ L'attaccante si becca 5 giornate. Video delle proteste e della reazione in Lecce Sampdoria

L'attaccante uruguagio è stato pesantemente squalificato dal giudice sportivo

Chevanton senza maglietta espulso domenica (Foto Ansa) Chevanton senza maglietta espulso domenica (Foto Ansa)

LECCE MAXI SQUALIFICA CHEVANTON – In casa Lecce si aspettavano una pesante squalifica ma forse non di questa portata. Ernesto Chevanton, attaccante salentino, è stato fermato per cinque giornate dopo la violenta reazione avvenuta in Lecce Sampdoria. Il giocatore, come si legge nelle motivazioni del giudice Tosel, « al 37/o del primo tempo, disinteressandosi dell'azione di gioco, colpito con un violento calcio un avversario, dopo averlo rincorso per una trentina di metri; per avere inoltre, all'atto della consequenziale espulsione, rivolto all'arbitro un pesante insulto, togliendosi quindi la maglia, scagliandola in direzione del Direttore di gara e reiterando le proteste anche nei confronti del quarto ufficiale».

 

VIDEO LA REAZIONE DI CHEVANTON DURANTE LECCE SAMPDORIA GUARDA CLICCA SOTTO