BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Palermo - Roma (3-1): la cronaca, le pagelle e il tabellino (quattordicesima giornata)

Pastore_R375_16ott09.JPG (Foto)

Roma

J.Sergio 6: Incolpevole sui gol, evita la goleada con un paio di interventi di spessore.

Cassetti 4.5: Balzaretti lo sovrasta dal primo all’ultimo minuto. Tutti e tre i gol nascono dalla sua zona.

Mexes 5: Parte bene chiudendo gli spazi al fantastico tridente avversario, poi affonda con tutta la squadra.

Juan 5: Stesso discorso fatto per il suo compagno di reparto. Quando il Palermo inizia a dilagare non trova più le contromisure.

Riise 5: Mai pericoloso in fase offensiva. Quest’oggi non ci prova nemmeno da calcio piazzato.

Simplicio 5: Lento ed impacciato. Arriva sempre un secondo in ritardo sulla palla e questo lo porta a disputare una partita piuttosto fallosa. 

Pizarro 5: Prestazione scialba. Rallenta la manovra giallorossa trattenendo troppo il controllo della sfera. (Dal 18’st Baptista 4.5: Entra e non riesce a fare una giocata corretta).

De Rossi 5: Non si distingue nel grigiore giallorosso.

Menez 6: Unico a provarci nella prima frazione di gioco. Chiede il cambio per problemi fisici, per il bene della Roma bisogna sperare non sia nulla di grave. (Dal 24’st Cicinho 5.5: Ha poche colpe effettive sulla sconfitta della sua squadra ma non entra mai in partita).

Borriello 5: Servito poco e male non si rende mai pericoloso. Prima Munoz, poi Goian hanno vita facile contro di lui quest’oggi.

Totti 5.5: Il gol (inutile) non basta per cancellare una prestazione incolore. Da rivedere la sua intesa con Borriello.

All.Ranieri 5: Il Palermo di quest’oggi viaggiava al doppio della sua Roma, però anche a livello tattico la sua squadra presta troppo il fianco alle ripartenze rosanero, segno che qualcosa non ha funzionato come dovrebbe.

(Massimiliano de Cesare)

© Riproduzione Riservata.