BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Barcellona-Real Madrid (Liga): segui e commenta la partita live in tempo reale

Si accendono le luci su Barcellona-Real Madrid: al Camp Nou va in scena il Clasico

mourinho1_primopianoR375_5mar09.jpg(Foto)

Si accendono le luci su Barcellona-Real Madrid: al Camp Nou va in scena il Clasico. Con qualche inevitabile veleno sparso ad arte da José Mourinho: "Il Barcellona sarà felice della scelta dell'arbitro" ha dichiarato il portoghese, più tecnica, ma al vetriolo per chi conosce le pieghe del calcio spagnolo, la risposta al tecnico del Real Madrid di Pep Guardiola: "Il contropiede del Real Madrid è il migliore al mondo e non di poco, e immagino che Mourinho, uno dei tecnici più bravi o forse proprio il più bravo, ripeterà la partita che fece con l’Inter. Una squadra che gioca al contrattacco ha bisogno di essere attaccata, e in questo la rassicuro: noi attaccheremo, dal momento in cui Casillas passerà il pallone a Pepe o Carvalho andremo a caccia…"

Il Barcellona arriva carichissimo all'appuntamento, e non solo per via della partita che giocherà in casa, ma anche perchè la vittoria permetterebbe di scavalcare i blancos in testa alla classifica della Liga portandosi a 34 punti contro i 32 del Real Madrid. Stando alle dichiarazioni della vigilia Guardiola non cambierà l'atteggiamento tattico spregiudicato del Barcellona schierando il classico 4-3-3 tutto attacco, pressing alto e possesso di palla. Anche se qualche "variante" rispetto all'atteggiamento messo in gara contro l'Inter nella Champions dello scorso anno sicuramente lo vedremo. Pep schiererà Valdes tra i pali, la difesa con Dani Alves e Abidal sugli esterni, Piqué e Puyol centrali. A centrocampo Busquets, Iniesta e Xavie in avanti il mini-trio d'assalto Messi, Villa e Pedro.

Il Real Madrid di José Mourinho ha cominciato il cannoneggiamento mediatico da giorni, la miglior difesa - almeno fuori dal campo - è l'attacco e Mou sta facendo abilmente la sua parte. In campo vedremo i suoi giocatori, anche se l'atteggiamento mostrato in Europa non è certo quello di una squadra chiusa, ma che esprime un buon calcio. Vedremo se anche questa sera si ribadirà lo stesso atteggiamento. La formazione annunciata è la solita, ma chissà perché si ha sempre il dubbio che dalla manica del portoghese cada qualche asso. Ad ogni modo il Real giocherà con Casillas tra i pali, Sergio Ramos, Marcelo, Pepe e Carvalho in difesa, Xabi Alonso e Khedira sulla mediana arretrata, Di Maria, Ozil e Cristiano Ronaldo a supporto dell'unica punta Karim Benzema. Il momento è arrivato: Barcellona-Real Madrid può cominciare.