BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Basilea Roma (2-3): i voti, la cronaca, il tabellino

Totti_maglia_R400.jpg(Foto)

De Rossi 6: Coordina i lavori a metà campo e soccorre più di una volta una difesa in confusione.

 

Simplicio 6: Titolare. Ed è già un ottimo segno. Il brasiliano si muove bene in cabina di regia e si propone in maniera interessante sulla trequarti.

 

Menez 7: Scuote la sua Roma dal torpore dei minuti iniziali, plasma le ripartenze, mette il turbo, fa gol e si divora altre due occasioni. Un artista estroverso, tra errori e magie, spezza la monotonia e spiazza gli avversari.

 

Greco 7: Entra nel momento più difficile nel match e va a segno con una prodezza degna del miglior attaccante di razza. Giovane promessa? No, ottimo talento.

 

Vucinic 6: Le sue incursioni sulla fascia sono preziose come sempre. Questa volta un po' meno incisive. Borriello 6: Pochi minuti in campo, quelli che bastano per dare nuovamente mostra dei suoi numeri da bomber. Tiene palla, fa salire la squadra e innesca l'azione della terza rete giallorossa.

 

Totti 6,5: Torna al gol, poco importa se sia un rigore. Il capitano costruisce a tutto campo, corre in attacco e torna in difesa per sostenere i compagni. Fa possesso palla nel finale e contribuisce al successo capitolino.

 

Ranieri 6: Trasferta ostica ma non impossibile. La squadra recita il ruolo da protagonista con troppa discontinuità, lasciando spazi, occasioni e ritmi ad un Basilea vorace quanto disordinato. Difesa da rinforzare, cambi perfetti, tre punti da benedire.

 

 

Basilea: Costanzo 5, Inkoom 6, Ferati 5, Abraham 6, Safari 5,5; Shaqiri 6,5, Yapi 6, Huggel 6,5, Stocker 4,5; Frei 6,5, Streller 6. All. Fink 6

 

(Marco Fattorini)

© Riproduzione Riservata.