BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Juventus-Cesena (3-1): i voti, la cronaca, il tabellino (decima giornata)

Quagliarella_R400_5ott10.jpg (Foto)

 

PAGELLE

 

JUVENTUS

 

Storari, voto 6: può poco sul tap-in ravvicinato di Jimenez, per il resto fa buona guardia dimostrandosi sicuro tra i pali.

 

Motta, voto 6: parte dietro, acquista sicurezza col passacre dei minuti e nel finale trova anche il coraggio di proporsi in avanti. In crescita.

 

Bonucci, voto 5,5: soffre terribilmente la mancanza di Chiellini. Per tutta la gara si dimostra confusionario e pasticcione. Così non va.

 

Sorensen, voto 5,5: Ha l’occasione della vita per dimostrare tutto il suo valore. La sciupa sfoderando una prestazione non all’altezza della serie A.

 

Grosso, voto 6: Tolto dalla naftalina in extremis, svolge il suo compitino in maniera sufficiente. Qualche sbavatura, ma anche un grandissimo recupero che dà il via al gol del 3 a 1.

 

Pepe, voto 6: Si vede che ha voglia di dimostrare tutto il suo valore. Soffre un po’ il dinamismo del centrocampo avversario, ma si propone in avanti con continuità. Sulla via del recupero.

 

Sissoko, voto 5,5: non imbrocca un passaggio per i primi venti minuti. Risulta lento e impreciso, nonché molto nervoso. Rimandato. Al suo posto entrerà Melo (S.V.) nella ripresa.