BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ 10a Giornata: risultati, classifica, assist e gol

vucinic_gol_R400_30ott10.jpg (Foto)

NAPOLI-PARMA 2-0: Napoli sempre più nel segno di Edinson Cavani. La formazione di Mazzarri batte il Parma di Marino per due a zero grazie alla doppietta dell'attaccante uruguagio e si rialza dopo la sconfitta in campo europeo contro il Liverpool per tre a uno. Al 20' minuto del primo tempo Napoli in vantaggio con Zuniga che serve un assist d'oro per Cavani che partito in posizione regolare fredda Mirante con un perfetto diagonale. Al 37' minuto miracolo di De Sanctis su Crespo che non trova il gol da pochi passi. Nella ripresa il Napoli spinge e sfiora il raddoppio sempre con Cavani, ma è il Parma ad andare vicino al gol nuovamente con Crespo che viene anticipato da pochi passi dalla porta dal difensore del Napoli Campagnaro. Il raddoppio partenopeo arriva all'85' minuto ancora con il gol di Cavani che da posizione defilata trova il guizzo vincente per il due a zero.

 

SAMPDORIA-CATANIA 0-0: unico zero a zero della giornata al Marassi di Genova tra Sampdoria e Catania. Un match privo di vere emozioni con i blucerchiati che sentono troppo l'assenza di Cassano fuori a causa del litigio con il presidente Garrone. Nel primo tempo è il Catania ad avere una palla gol colossale con Bellusci che solo in area di rigore manda a lato di testa. La Sampdoria prova con i lanci lunghi per Pazzini che non può avere la meglio sull'intera retroguardia etnea. Nella ripresa dopo pochi minuti Andujar si supera su un tiro a girare di Guberti. Non succede più nulla, da registrare un gol annullato alla Sampdoria per fallo di mano di Marilungo. Finisce zero a zero al Marassi.

 

UDINESE-CAGLIARI 1-1: il Cagliari di Bisoli dimostra di essere in salute e pareggia sul campo dell'Udinese per uno a uno. Partono forte i sardi che al decimo minuto trovano un eurogol con Daniele Conti che nel giorno della sua 300esima partita in Serie A trova il guizzo con un destro al volo che batte Handanovic. L'Udinese prova a reagire con Di Natale ma l'occasionissima è sui piedi di Floro Flores che scarica un tiro potentissimo che viene parato da Agazzi. E' il preludio del gol che arriva a un minuto dal termine del primo tempo con Floro Flores che da posizione ravvicinata fredda il portiere dei sardi. Nella ripresa Guidolin manda in campo il giovane Armero che sfiora il primo gol in Serie A con un tiro preciso che finisce vicino al palo. Udinese sfortunata con Di Natale che colpisce una traversa clamorosa. Finisce uno a uno.

© Riproduzione Riservata.