BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ 16a Giornata: risultati, classifica, assist e gol

Pubblicazione:

nene_gol_cagliari_R375_29nov09.jpg

LECCE-CHIEVO 3-2: ritrova i tre punti il Lecce di De Canio che in casa batte tre a due un ostico Chievo che non si è arreso nonostante il due a zero nella prima frazione di gioco. Il Lecce ha dimostrato di voler lottare per restare in Serie A. Il vantaggio dei pugliesi arriva al 16' minuto di gioco con lo svedese Ofere che da centrocampo avanza palla al piede e al limite dell'area lascia partire un diagonale su cui Sorrentino pasticcia un po'. Il raddoppio sul finire del tempo con Piatti autore di un bel destro al volo su cross di Munari. Nella ripresa dopo dieci minuti punizione stupenda di Bogliacino che non lascia scampo a Rosati per il due a uno del Chievo che riapre il match. A metà ripresa però il Lecce trova il gol del terzo gol ancora con Piatti che ruba palla a centrocampo e si invola verso la porta difesa da Sorrentino trafiggendolo con un bel diagonale. Nel finale del match Mandelli fissa il punteggio sul tre a due con un tap-in vincente su un calcio di punizione di Bogliacino non trattenuto da Sorrentino.

 

ROMA-BARI 1-0: la Roma di Ranieri vince uno a zero contro il Bari e si rilancia in campionato. Ranieri manda in campo la coppia Totti-Borriello con Menez dietro le due punte. Il primo tempo vede un Bari attento a non lasciare spazi ai giallorossi che però al 19' minuto hanno la ghiotta occasione di passare in vantaggio con Totti ma il capitano giallorosso si fa parare un calcio di rigore da Gillet per fallo di Rinaldi su Borriello. La Roma non si dispera e dieci minuti dopo trova il gol del vantaggio con Juan che su calcio di punizione di Totti mette dentro indisturbato. Nel finale del primo tempo azione strepitosa di Menez, migliore in campo, ma Gillet para. Stesso film rivisto anche nella ripresa per almeno tre volte con il francese imprendibile che viene fermato dal portierone belga. Da registrare un palo di Cassetti e un gol di Borriello annullato per un presunto tocco di mano. Nella ripresa per i giallorossi è entrato in campo il terzo portiere Doni al posto dell'infortunato Lobont.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.