BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Roma-Shakthar Donetsk, i precedenti contro gli ucraini di Lucescu fanno ben sperare

Lucescu_R375_19ott09.jpg (Foto)

PERICOLO BRASILIANO In estate lo Shakthar ha voluto rinforzare l'attacco con l'arrivo di Eduardo, attaccante di origini brasiliane ma con passaporto e nazionalità croata. L'ex Arsenal è arrivato nel club ucraino e ha portato maggiore pericolosità ed esplosività all'attacco di Lucescu. Assieme a Luiz Adriano (classe 87' compagno di Pato nell'Internacional che vinse il Mondiale per Club contro il Barcellona) formano una coppia tutta sudamericana basata sulla rapidità e sulla tecnica. Occhio anche al centrocampista e vice-capitano Fernandinho, dotato di un'ottima visione di gioco. Il capitano è quel Darijo Srna che piace alla Juventus per la sua duttilità tattica visto che può giocare sia come esterno di difesa sia come centrocampista di fascia.

 

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.