BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Sorteggio Champions League: quali avversarie per Inter, Milan e Roma? Segui e commenta i sorteggi live in tempo reale

Tra poco dai sorteggi di Champions League a Nyon usciranno i nomi delle avversarie di Inter, Milan e Roma

champions_sorteggi09_R375x255_27ago09.jpg(Foto)

Tra poco dai sorteggi di Champions League a Nyon usciranno i nomi delle avversarie di Inter, Milan e Roma per gli ottavi di finale della massima competizione europea. Scaramanzia, fatalismo e consapevolezza che in questa Champions League ora la possibilità di fare calcoli è finita e bisogna tentare l'impresa di vincere e convincere. Con estremo realismo e un po' di scaramanzia è stato Adriano Galliani ad aprire la strada del low-profile ai margini della cena di Natale con i ragazzi delle giovanili rossonere "Mi ricordo un gesto di esultanza quando i sorteggi di Champion League ci destinarono il Deportivo La Coruna, sappiamo come andò a finire per cui…".

L'Inter si avvicina al sorteggio di Champions League di oggi alle 12 forse con la testa più sgombra, anche perché la "distrazione" della finale del Mondiale per Club in programma sabato contribuisce a richiamare presidente, allenatore e giocatori a concentrarsi su quello che conta davvero: cioè vincere oggi, al domani si vedrà. La certezza: non incontrerà il Tottenham.

Il Milan arriva a Nyon sull'onda delle notizie che danno per certo l'acquisto di FantAntonio Cassano: un colpo che potrebbe tradire una netta predilezione dei rossoneri per il campionato a scapito della Coppa ove il barese non potrebbe giocare. Ma stando alla voglia di Ibrahimovic, c'è da giurare che i ragazzi di Allegri non molleranno la presa facilmente: “Se dovessi scegliere cosa vincere? Io voglio vincere tutto, dobbiamo puntare ogni trofeo, Coppa Italia compresa - dice senza giri di parole Ibra a Milan Channel - Ribadisco quello che ho detto il primo giorno e stiamo lavorando per questo. Per me contano le vittorie, non vale segnare tanti gol senza vincere. Per me perdere non esiste, devo vincere in tutto quello che faccio, anche in allenamento".

La Roma infine dopo aver raggiunto all'ultima giornata l'accesso agli ottavi spera che la sfortuna non la perseguiti opponendola ad avversari impossibili, anche se la compagine di Ranieri chiamata all'ennesima prova di maturità, affronta la sfida della Coppa come una avventura in cui potrà certamente dire la sua. O scrivere quantomeno pagine di poetica calcistica in sfide epocali, in cui carattere e classe - se accompagnati da un minimo di buona sorte - possono davvero aprire a ogni risultato. La certezza: non incontrerà il Bayern Monaco.

Le probabilità, il regolamento dei sorteggi parla chiaro: non si possono incontrare le squadre dello stesso girone e della stessa nazione. Gli incroci tra italiane erano già impossibili (tutte seconde le nostre squadre) e quindi le calcolatrici devono guardare altrove. E' molto probabile che si vedrà un match tra Arsenal e Real Madrid (o Barcellona) in virtù del fatto che la squadra inglese sia arrivata seconda (ha il 55% di possibilità). Questo dato si può incrociare con la possibilità che due italiane si scontrino con due inglesi (33,7%). Candidato più probabile Manchester United per Roma e Milan. Brutto affare. Ma è la Champions League, bellezza.