BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SORTEGGIO CHAMPIONS LEAGUE/ La Roma pesca lo Shakhtar. Ecco l'avversario ucraino, tra Lucescu e la neve

I giallorossi affronteranno il club ucraino. Evitate le corazzate inglesi e spagnole, soddisfazione a Trigoria. Conosciamo meglio lo Shakhtar

Lo stadio Olimpico sotto la neve (foto: Ansa) Lo stadio Olimpico sotto la neve (foto: Ansa)

SORTEGGIO CHAMPIONS LEAGUE - L'urna di Nyon ha detto Shakhtar Donetsk e a Trigoria tirano un sospiro di sollievo. Niente Manchester United o Barcellona, i giallorossi di Claudio Ranieri evitano le corazzate d'Europa e affronteranno la formazione leader del campionato ucraino. Quando? il 16 febbraio e l'8 marzo 2011. Sorrisi e facce distese nella Capitale dove il sorteggio dell'Europa che conta è stato accolto con soddisfazione ma anche da una scaramantica prudenza. Calciatori e tifosi avevano indicato Shakhtar, Shalke 04 e Tottenham quali avversarie più "abbordabili" e la squadra ucraina sembra essere una soluzione gradita.

 

LE REAZIONI GIALLOROSSE. Lo stesso Francesco Totti non nasconde che lo Shakhtar è "una delle squadre che volevamo, meno difficile del solito, però sarà difficile da affrontare anche perché il clima sarà molto freddo". Gli fa eco il d.s. Pradè: "il sorteggio ci piace ma dobbiamo avere rispetto". Più cauto mister Ranieri che prevede una "gran bella partita". "Gli ucraini - dichiara il tecnico giallorosso - sono una buona squadra: le squadre di Lucescu giocano un buon calcio, hanno due esterni molto bravi e due attaccanti che attaccano gli spazi".

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO