BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Napoli-Lecce (Serie A): segui e commenta la partita live in tempo reale

Pubblicazione:

Napoli-Lecce, Mazzarri con Lavezzi  Napoli-Lecce, Mazzarri con Lavezzi

DIRETTA NAPOLI-LECCE (SERIE A) – Napoli-Lecce è una sfida apparentemente facile per i padroni di casa, che però si trovano privi di sette titolari e vogliono vincere a tutti i costi per approfittare del passo falso del Milan in casa con la Roma. Il Napoli infatti si trova a pari merito con Lazio e Juventus e la partita di oggi è quindi decisiva per stabilire quale delle tre squadre sarà la vera rivale del Milan nella corsa allo scudetto. Il Lecce invece è terz’ultima a pari merito (oltre che con il Cesena che però ha giocato ieri) con il Brescia che oggi scenderà sul campo del Catania, sulla carta meno insidioso di quello di Napoli. Per il Lecce quindi strappare un punto vorrebbe dire compiere un passo importante verso la salvezza, perdere invece significa scivolare verso la retrocessione.

 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI NAPOLI-LECCE (SERIE A): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPO REALE

 

Il Napoli però è insidiato anche dal fattore psicologico. Dopo la vittoria per 1-0 con lo Steaua, che è valsa il superamento della classifica a gironi e la qualificazione per agli ottavi di finale dell’Europa League, Napoli-Lecce sarà una partita tutt’altro che facile. Non a caso il centrocampista del Napoli, Hamsik, alla vigilia della partita ha dichiarato: «Sbaglia chi pensa che sia una partita facile quella con il Lecce. Di partite facili in Italia non ne esistono e poi il Lecce ha bisogno di punti, verrà a chiudersi per poi lanciarsi in contropiede. Abbiamo tanti indisponibili, ma vogliamo chiudere bene il 2010 confermando, magari, il secondo posto». «Nel gruppetto delle grandi c’è pure il Napoli», gli ha fatto eco l’allenatore del Napoli, Walter Mazzarri. E lo slovacco ha aggiunto: «L’anno scorso abbiamo concluso al sesto posto, adesso siamo ancora più avanti, in una posizione eccellente se consideriamo che tutto è reso più difficile dalla partecipazione del Napoli all’Europa League».

 

Il Lecce invece contro il Napoli scende in campo con Grossmuller, Mesbah, Vives e Olivera. L’allenatore del Lecce, De Canio, ammette: «Ci aspetta un impegno molto difficile contro un Napoli destinato a recitare da protagonista, magari da anti-Milan sino in fondo. Alle loro assenze rispondiamo con le nostre defezioni pesanti. Senza Munari, Giacomazzi e di Michele dovrò ridisegnare il centrocampo». E se si pensa che tra gli infortunati ci sono anche Chevanton, Giuliatto, Ferrario e Reginiussen, per il Lecce la partita di Napoli sarà tutt’altro che semplice. «Abbiamo fatto di tutto per bilanciare l´incontro, altrimenti eravamo troppo più forti noi», scherza l’allenatore del Lecce, che poi aggiunge: «Sono sicuro: chi giocherà darà il massimo per dimostrare di meritarsi un posto da titolare».

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI NAPOLI-LECCE (SERIE A): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPO REALE



  PAG. SUCC. >