BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Fiorentina-Cagliari (1-0): la cronaca, le pagelle e il tabellino (quindicesima giornata)

Pubblicazione:domenica 5 dicembre 2010

Cagliari

Agazzi 6.5: Incolpevole sul gol di Mutu. Almeno due parate di livello su Vargas e Ljalic.

Laner 6: Fa quel che può nell’insolita posizione di terzino destro. (Dal 1’st Ariaudo 6: Entra bene in partita. Non soffre le percussioni di un Vargas molto spento).

Canini 5.5: Si addormenta sul gol di Mutu e rischia di ripetersi pochi minuti dopo lasciando libero al centro dell’area Ljalic.

Astori 5.5: Insieme al compagno di reparto non è impeccabile nell’azione del gol.

Agostini 6.5: Il migliore lì dietro. Una spina nel fianco della difesa viola.

Conti 5.5: Poca precisione in fase di costruzione. Non perfetto neanche nelle conclusioni dalla distanza.

Nainggolan 6: Prova discreta, non trova spunti illuminanti ma svolge il suo lavoro senza errori.

Biondini 6.5: Corre e pressa a tutto campo. Tanta grinta; nel primo tempo è il dominatore incontrastato della mediana, cala un po’ nella ripresa senza mai soccombere.

Cossu 5.5: Gli manca lo spunto. Si muove tanto ma senza costrutto. (Dal 39’st Ragatzu sv)

Nenè 5: Completamente avulso dal gioco. Si fa notare solo per qualche tentativo dalla distanza. (Dal 15’st Lazzari 6: Il suo ingresso dona velocità e varianti tattiche alla manovra cagliaritana).

Matri 5: Ha un solo pallone buono e lo spreca facendosi ipnotizzare dall’uscita di Boruc.

All. Donadoni 5.5: La sua squadra appare troppo rinunciataria e rischia di capitolare all’inizio della ripresa. La reazione e l’assalto finale però sono un buon segnale per il futuro.

(Massimiliano de Cesare)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.