BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Parma-Udinese (2-1): la cronaca, le pagelle e il tabellino (quindicesima giornata)

Pubblicazione:

Udinese

Handanovic 6: Può poco sui gol del Parma.

Zapata 5.5: Troppo lento in occasione del secondo gol di Crespo.

Benatia 5: Atterra ingenuamente Giovinco in area di rigore e complica una partita sin lì ben gestita dalla sua squadra.

Domizzi 6.5: Soffre in fase difensiva è però il più pericoloso in avanti. Mirante e il palo gli negano la gioia di un gol meritato.

Isla 5: Incappa in una giornata negativa ed è sistematicamente superato sia da Giovinco, sia da Gobbi. (Dal 26’st Denis 5: Non riesce ad entrare in partita). Inler 6: Meno brillante rispetto alle scorse uscite, ma comunque annulla Valiani e si propone in avanti con decisione.

Pinzi 6: Tanto movimento e pochi spunti, soffre la posizione tra le linee. (dal 40’st Corradi sv)

Asamoah 6.5: Il migliore tra i suoi. Metronomo dei friulani riesce abbinare all’ottima fase interditiva un’impressionante velocità nel ribaltare l’azione.

Armero 5: Perde in maniera inappellabile il confronto con Angelo.

Floro Flores 5: Non punge. Controllato e annullato dalla coppia Lucarelli, Paletta.

Di Natale 6: In occasione del gol è aiutato sia da Mirante, sia dalla barriera. Lotta per il resto dell’incontro e nel finale di gara si divora un gol lasciandosi ipnotizzare da Mirante.

All. Guidolin 5.5: Il Parma allarga bene la difesa friulana sfruttando le fasce laterali con insistenza, quest’oggi è penalizzato dalla sua difesa a 3. Va comunque detto che la partita cambia dopo l’ingenuità di Benatia che regala il rigore e il vantaggio ai padroni di casa.

(Massimiliano de Cesare)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.