BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Maldini attacca Gourcuff: "al Milan ha sbagliato tutto!"

scontro Maldini-Gourcuff

YoannGourcuff_r400.jpg (Foto)

CALCIO/MILAN: DURO BOTTA E RISPOSTA TRA MALDINI E GOURCUFF - "Gourcuff al Milan sbagliò tutto": le parole pronunciate da Paolo Maldini al quotidiano francese l'Equipe suonano come una condanna senza appello al talentino francese, che vestì la maglia rossonera nelle stagioni 2006/2007 e 2007/2008.

 

Nell'intervista l'ex capitano del Milan, ripercorrendo le tappe della propria carriera, non risparmia durissime critiche al giovane talento (che milita ora nelle file dell'Olympique Lione) e non usa giri di parole per esprimere il proprio pensiero a riguardo: "Il suo problema qui era il comportamento. Non si è dimostrato intelligente nel modo di gestirsi. È veramente un peccato, perchè nessuno mette in discussione le qualità tecniche di Yoann. Gourcuff, al Milan, sbagliò al cento per cento. Per quello che vidi, una buona parte dei torti veniva da lui". E ancora: "non aveva voglia di mettersi a disposizione del gruppo. Il calcio è uno sport collettivo, devi essere tu a metterti sulla lunghezza d'onda degli altri. Non si è neanche messo a studiare subito l'italiano. Sulla tattica non voleva lavorare. Non era sempre puntuale. Sono successe tante cose, cose che non è possibile raccontare".

 

Le parole del capitano giungono inattese nella Milano rossonera, soprattutto in un periodo particolarmente positivo per i risultati che la squadra sta ottenendo sul campo, e inevitabilmente hanno già scatenato un vespaio di polemiche.

 

Il primo a parlare è il padre di Gourcuff. L'attuale allenatore del Lorient non ci sta e risponde per le rime a Maldini, ricordando come l'esperienza del figlio nello spogliatoio del Milan sia stata segnata da momenti terribili, scandita da trame politiche, lotte di potere, falsità, manipolazioni e anche colpi proibiti.

 

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SUL CASO MALDINI-GOURCUFF