BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER/ Balotelli non aveva la febbre, parola di Mourinho

Balotelli o Mourinho: chi aveva la febbre? Per l'allenatore dell'Inter non ci sono dubbi. Il malato vero era lui

mourinho_risata_inter_samp_R375.jpg (Foto)

INTER MOURINHO BALOTTELLI FEBBRE - Chi ha la febbre, Mourinho o Balotelli? The special one, José Mourinho, allenatore dell’Inter, contesta quanto riportato dalla stampa all’indomani della partita Inter-Genoa. In quell’occasione, si era data la colpa della scarsa efficacia di Super Mario Balotelli allo stato febbricitante con cui sarebbe andato in campo. Mou contesta: “Balotelli non era al massimo per colpa della febbre? Quale febbre? La febbre semmai l’avevo io, non lui. Io e il dottor Combi sappiamo che Mario stava bene, e se non fosse stato così farlo giocare in quelle condizioni non sarebbe stato etico. La febbre di Balotelli è una bugia!”.

Ci si era chiesto, sui giornali, perché l’allenatore avesse mandato in campo un Balotelli febbricitante e per questo in ombra lasciando in panchina Eto’o. Qualunque sia la verità, è ormai un dato di fatto che Balotelli sia sempre al centro dell’attenzione mediatica. Ad esempio gli insulti di stampo razzista e la non convocazione ai mondiali di calcio in Sudafrica da parte di Lippi. Oppure essersi recato allo stadio ad assistere alla partita di Champions tra Milan e Machester, cosa che lo ha fatto passare come sostenitore della squadra rossononera. E adesso una febbre inesistente. O no?

 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE UNA PANORAMICA DI ALCUNI DEI GOL PIU' SPETTACOLARI DI BALOTTELLI