BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MANCHESTER MILAN/ Disastro rossonero ma Leonardo è convinto: «Nessuna ripercussione in campionato»

Il tecnico del Milan rassicura l’ambiente

leonardo_berlusconi_galliani_R375x255_20feb10.jpg (Foto)

MANCHESTER MILAN – Il Milan lascia Manchester e l’Inghilterra con le ossa spezzate. Doveva essere la notte della “partita perfetta bis”, rievocando la memorabile gara contro i Red Devils del 2007, ma così non è stato. I rossoneri sono stati travolti dalla potenzia degli inglesi rappresentata alla perfezione da quel Wayne Rooney in aria di Pallone d’Oro.

Una sconfitta bruciante ma che secondo l’ottimista Leonardo non avrà ripercussioni sullo scudetto: «La gara di andata ha condizionato la preparazione della partita – ha spiegato il tecnico brasiliano ai giornalisti - la vittoria del Manchester è netta, le assenze hanno pesato ma non è il momento di fare valutazioni tecniche. Era molto importante l’aspetto psicologico e il gol iniziale non ci ha aiutati. La sconfitta non avrà ripercussioni sul campionato, ci sono undici partite e dobbiamo concentrarci su quello».


COMMENTI
11/03/2010 - Scudetto consolazione?? (Claudio Scardillo)

Allora quest anno il Milan non sarà consolabile! Dai non scherziamo! Ma quale scudetto: in Champions fra gara di andata e ritorno questo anno ci avrebbe eliminiato anche...lo Zurigo. Curioso vedere il neofita Leonardo perdere andata e ritorno con i volponi Mourinho e Ferguson. Il Milan ha perso la partita sulla disposizione in campo: Park in pressing continuo non ha fatto giocare Pirlo, e secondo me questa è stata la mossa più astuta. Tutti parlano di panchina corta di assenze, mah! Gestire un gruppo grosso non è facile in Italia se uno non gioca sempre si parla subito di crisi(vedi il "caso Huntelaar", o Inzaghi, o Kaladze). Tornando alla partita di ieri io ho visto una squadra correre tanto e il Milan fare possesso palla inconcludente, sostituire tre giocatori giovani con tre ultratrentenni. Una difesa impenetrabile (e stando ai giornalisti della vigilia era un pò in crisi, sic!) ed una che ne avrebbe presi anche più di quattro. Curioso infine notare che Abbiati non abbia fatto nessuna parata!