BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, ecco il piano 2010-2011: Astori più Dzeko e molti addii

Il club rossonero pronto ad una mini rivoluzione in vista della prossima stagione

Dzeko_R375_13gen10.JPG (Foto)

Il club rossonero pronto ad una mini rivoluzione in vista della prossima stagione. Con grande probabilità, fra il giugno e l’agosto 2010, si vedranno diverse facce nuove in quel di Milanello ed alcune vecchie potrebbe invece dire addio. Il Milan strapazzato a Manchester ha infatti convinto la società a perseguire sulla strategia iniziata lo scorso anno legata al ringiovanimento, ma altresì messo in evidenza le necessità primarie della squadra: un difensore centrale e una prima punta di peso. Partiamo dal primo capitolo. Dato per scontato che Thiago Silva è senza dubbio la più bella notizia della stagione del Diavolo, fa invece preoccupare il compagno di reparto, il fido Alessandro Nesta.

Il centrale di origini romane è stato per gran parte del campionato protagonista assoluto, ma ai primi scricchiolii fisici, ha iniziato a faticare. A partire dal derby, infatti, “Sandrone” non è stato più quello di prima, alternando prestazione opache a pesanti assenze. A Milanello serve quindi un nuovo difensore e l’indiziato numero uno è il giovane Astori, in comproprietà con il Cagliari. Il riscatto della metà del suo cartellino è iniziato già da diverso tempo e le operazioni dovrebbero concludersi a fine maggio. Faranno invece le valigie Favalli e Kaladze: il primo si ritirerà dal calcio giocato mentre il secondo volerà altrove.