BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Si finge campione su internet, il Cska Sofia lo ingaggia. Smascherato dai tifosi

calciointvR375_20ago09.jpg (Foto)

Non solo calcio, ma anche beneficenza. Sul sito internet del fantasioso ragazzo francese c'è anche una sezione dedicata proprio alla solidarietà. Ecco cosa si legge: "la carità non è un lavoro di cui Greg Akcelrod parla necessariamente ma è qualcosa di cui lui stesso è un grande sostenitore". Parole toccanti, a cui segue la precisazione secondo cui il calciatore aderirebbe in modo convinto alla "Lance Armstrong Foundation" per la lotta contro il cancro.

 

La sua costruzione mediatica ha avuto un certo seguito tanto che alcuni giornali hanno riportato notizie in merito a Greg Akcelrod che, a detta della carta stampata, era nel mirino di club italiani come Cagliari e Napoli. Del presunto talento se ne occupò anche la Gazzetta dello Sport che, in un articolo del 9 aprile 2008, riportava la seguente notizia: "Il Cagliari sarebbe interessato al fantasista francese, classe '82, Greg Akcelrod, ex Psg, attualmente senza squadra, che avrebbe dichiarato il suo gradimento per un'esperienza nel campionato italiano".

 

La trappola del finto calciatore ha dunque funzionato, e, almeno per qualche giorno, è riuscita a procurare un importante contratto per il talento disoccupato. Il Cska Sofia, plurititolata squadra bulgara, aveva infatti deciso di ingaggiare Akcelrod grazie al curriculum e alle informazioni di pregio che giravano sul web.

 

La truffa calcistica non è però durata a lungo. Un tifoso del Cska, spinto dalla curiosità di conoscere qualcosa in più in merito al nuovo acquisto, si rivolge ad alcuni blog di tifosi del Paris - Saint Germain per chiedere informazioni su tale Akcelrod. E così, in poco tempo, è uscita fuori tutta la verità su questo campione del bluff che, dopo soli due giorni di ingaggio, è stato rimandato a casa.

© Riproduzione Riservata.