BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, gli 11 anti Chelsea costano poco più di Ibra

Pubblicazione:giovedì 18 marzo 2010

branca_etoo_R375X255_17MAR10.JPG (Foto)

CALCIOMERCATO INTER - Una squadra può essere migliorata anche badando alla spesa. E non è necessario che si chiami Cesena o Cittadella. Ci si può chiamare anche Inter e riuscire a mettere su un organico più che competitivo, chiudendo addirittura col segno "+" la campagna acquisti. E vista la figuraccia portata a termine dal Real Madrid dei milioni spesi a destra e a manca, forse quello dei nerazzurri non è stato solo un caso fortunato. I 25 milioni sborsati dalla società del presidente Moratti per prelevare dal Genoa Milito e Thiago Motta, rappresentano infatti appena la metà degli introiti maturati dalla cessione al Barcellona di Ibrahimovic che, insieme ai 50 milioni di euro pagati dal presidente catalano Laporta, hanno portato in nerazzurro anche quel Samuel Eto’o, autore del pesantissimo goal allo Stamford Bridge.

 

Colui che forse è stato il migliore nei 180 minuti della doppia sfida tra Inter e Chelsea, Lucio, è costato appena 7 milioni di euro, mentre di Wesley Sneijder il Real Madrid si è liberato in fretta e furia in cambio di 16 milioni di euro (la somma dei due è meno di quanto pagato dal Chelsea per Zirkov...). Risultato? Inter ai quarti di finale pur avendo messo da parte qualche milione di euro durante il mercato e Real Madrid a casa e deriso da mezza Europa.

 

CALCIOMERCATO INTER CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >