BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Le pagelle di Fulham-Juventus (4-1)

La Juventus abbandona l'Europa League con una prestazione sconcertante

fulham_gioia_R375x255_18mar10.jpg (Foto)

Sconcertante prestazione della Juventus che perde malamente a Craven Cottage per 4 a 1 e saluta l'Europa League, l'ultimo traguardo stagionale rimasto se si esclude il piazzamento in zona Champions. E pensare che la Juventus, vittoriosa per 3 a 1 all'andata, era passata in vantaggio nei primi minuti con Trezeguet, quindi erano praticamente con la qualificazione in tasca. Poi il pareggio si Zamora e l'espulsione di Cannavaro che cambia il match: Gera fa il 2 a 1 e poi il 3 su rigore, nel finale il gol qualificazione di Dempsey...

FULHAM-JUVENTUS 4-1 (primo tempo 2-1)

MARCATORI: Trezeguet (J) al 2', Zamora (F) al 9', Gera (F) al 39'p.t.; Gera (F) al 4' su rigore, Dempsey al 37' s.t.

FULHAM (4-4-1-1): Schwarzer; Kelly (25' s.t. Dempsey), Hughes, Hangeland, Konchesky; Duff, Baird, Etuhu, Davies; Gera (40' s.t. Riise); Zamora. (Zuberbuhler, Nevland, Smalling, Dikgacoi, Marsh-Brown). All. Hodgson.

JUVENTUS (4-3-2-1): Chimenti; Salihamidzic, Zebina, Cannavaro, Grosso (40' s.t. Del Piero); Camoranesi (7' s.t. De Ceglie), Felipe Melo, Sissoko; Diego; Candreva (28' p.t. Grygera); Trezeguet. (Pinsoglio, Poulsen, Marrone, Iaquinta). All. Zaccheroni.

ARBITRO: Kuipers (Olanda).

NOTE: spettatori 25 mila circa. Espulsi: 27' p.t. Cannavaro per comportamento non regolamentare, 46' s.t. Zebina per gioco scorretto. Ammoniti Camoranesi, Diego, Konchesky, Melo. Recupero: 2' p.t., 3' s.t. 

Chimenti: 7 incolpevole sui gol, in piu di una situazione toglie le castagne dal fuoco. Nella serata londinese è uno dei pochi a non sfigurare.

Salihamidzic: 6 ormai li chiedono di far tutto, si mette a disposizione e non sfigura nel ruolo di terzino destro, non sara una garanzia, ma quanto meno il suo lo fa sempre, nel colabrodo londinese se proprio vogliam salvare qualcuno lui merita quanto meno la sufficienza.

Zebina: 5 schierato nel mezzo della difesa affianca Cannavaro, Zamora è un incubo, il francese non riesce quasi mai ad impattare con l’imperiosa punta inglese, al 91 perde le “staffe” e raggiunge Cannavaro sotto la doccia.

PAGELLE FULHAM JUVENTUS, LE PAGELLE DEI BIANCONERI, CLICCA QUI SOTTO