BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FULHAM JUVENTUS/ Zaccheroni attonito: «In 11 sarebbe finita diversamente…»

Il commento del tecnico bianconero alla clamorosa disfatta in Europa League

zaccheroni_juve_R375x255_25feb10.jpg (Foto)

FULHAM JUVENTUS – Contro ogni aspettativa e pronostico la Juventus esce dal Craven Cottage di Londra con le ossa spezzate. Servivano 4 reti agli inglesi guidati abilmente da Roy Hodgson e così è stato. Distrutta la Juventus costretta a giocare per gran parte della gara in 10 uomini vista l’espulsione di Fabio Cannavaro.

Ed è proprio l’inferiorità numerica la piccola attenuante del mister bianconero: «Ma non riesco a pensare che la mia squadra in parità numerica possa subire quattro gol contro il Fulham – spiega al termine della sfida - ci tenevo molto a questa competizione e mi spiace essere uscito. Come me ci teneva molto anche la squadra. Temevamo questa partita, però, per la capacità del Fulham di mettere grande intensità in campo, ed avevamo preparato la gara proprio per andare a evidenziare eventuali debolezze dei nostri avversari, ad esempio giocando la palla fra le linee. Ecco perché abbiamo avuto l’idea di giocare con due mezzepunte».