BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA GALLINARI/ Dall'AJ ai Kniks, "Gallo" racconta la sua Nba

Pubblicazione:

gallinari_R375x255_05mar09.jpg

Una delle principali carenze dei Knicks riguarda senza dubbio il fronte difensivo. Cosa manca alla squadra da questo punto di vista?

Manca un approccio costante lungo tutta la gara, la capacità di mantenere sempre alta l’intensità e la concentrazione. Molte volte poi, quando siamo punto a punto nei minuti finali, non siamo in grado di avere quello sprint in più necessario per chiudere la contesa a nostro favore.

 

Quanto si avverte all’interno della squadra il malumore e la pressione del pubblico newyorkese?

La pressione si sente ed è normale che sia così dal momento che New York è una piazza molto importante e con un pubblico veramente appassionato. Personalmente questo elemento non mi crea alcun tipo di problema, anzi rappresenta un’ulteriore motivazione.

 

E’ difficile per te come professionista giocare per una squadra con un record negativo e che non sta lottando per un posto nei playoff?  Qual è il tuo stimolo principale quando scendi in campo?

Si è innegabilmente difficile. C'è la stessa differenza che passa tra vincere e perdere. Nonostante questo è ovvio che siano molteplici gli stimoli che mi animano. Sono motivato dalla voglia di migliorare come giocatore da un punto di vista individuale e di crescere insieme a tutta la squadra per cercare di costruire un futuro fatto di stagioni più positive.

 

D’Antoni recentemente ha dichiarato che devi “accendere il motore” ed essere emozionalmente coinvolto nella squadra per poter giocare bene, cosa ti sta chiedendo di fare in particolare e com’è il tuo rapporto con lui?

Con Mike ho un ottimo rapporto. Parliamo spesso della mia situazione. Io so cosa lui si aspetta da me quando scendo in campo e lui è conscio di ciò che posso dare e del fatto che sto lavorando intensamente per migliorare il mio gioco. Abbiamo intrapreso un percorso che dura ormai da due anni e speriamo di poter proseguirlo ancora a lungo.

 

GALLINARI NBA KNICKS CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >