BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INTER/ Moggi: "Mourinho troppo duro con Balotelli, la Roma è l'anti Inter"

Moggi_R375_5mar09.jpg(Foto)

L'ex direttore generale della Juventus, da ottimo conoscitore di calcio, non considera il francese Menez della Roma un campione. "Ho sentito definire fuoriclasse Menez per la prestazione di sabato sera contro l'Udinese. Non scherziamo. E' un buon giocatore senza dubbio, ma deve sopratutto ringraziare Luca Toni che con il suo tipo di gioco e movimento si è portato sempre via 2 o 3 giocatori lasciandogli lo spazio che gli occorreva per cercare la giocata.".

 

Ma riserva pillole di alta stima sulla squadra giallorossa definendola la vera anti- Inter. "Il Milan ha fallito l'operazione sorpasso sopratutto perchè il Napoli ha giocato ad un ritmo superiore dei rossoneri. Nello sprint Scudetto comunque vedo sempre l'Inter come grandissima favorita e se devo indicare una squadra che più la possa minacciare quella è la Roma piuttosto che il Milan. Questo perchè Toni non potrà che migliorare ancora anche in vista del Mondiale e poi c'è sempre da considerare il prossimo rientro di Totti." E su chi sia il più grande allenatore Moggi non ha dubbi.

 

E' sempre lui. Fabio Capello. "Senza dubbio, perchè sa sempre rinnovarsi, è sempre pronto ad adattarsi a nuove esigenze. Lavora ed impara subito. Ma avete visto ad esempio che perfezione nel parlare l'inglese nelle sue recenti conferenze stampa?"

© Riproduzione Riservata.