BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESCLUSIVA INTER/ Jacobelli: «Mourinho e Lippi: per vincere serve Balotelli!»

XAVIER JACOBELLI analizza la 30esima giornata di Serie A che si disputa oggi alle 20.45

mourinho_balotelli_R375x255_1dic08.jpg (Foto)

ESCLUSIVA INTER MILAN ROMA: IL PUNTO DI XAVIER JACOBELLI - Xavier Jacobelli, direttore di Quotidiano.net, spiega i temi caldi del Campionato in esclusiva per ilsussidiario.net.

 

Jacobelli, questa Inter sta facendo fatica in campionato. Quali sono i motivi?

L’Inter sta pagando le fatiche di coppa. E’ difficile essere competitivi sia in campionato che in Champions. Per far questo deve utilizzare tutti gli elementi che ha a disposizione, compresi i fuoriclasse che fanno parte della sua rosa.

 

Sta parlando di Balotelli?

Sì, se l’Inter vorrà arrivare in fondo nelle varie competizioni in cui sta lottando, la presenza di Balotelli è necessaria. E’ un giocatore fantastico che riesce a dare quel salto di qualità necessario alla squadra nerazzurra. Non capisco l’ostinazione di Mourinho nei suoi confronti.

 

Forse SuperMario è un giocatore che deve crescere sotto il profilo umano…

Credo che stia passando quella fase di maturazione che tutti i ragazzi della sua età hanno. Da qui a rinunciare a un elemento come lui, ce ne passa davvero. Trovo incomprensibile tutto questo.

 

Balotelli come Cassano, non convocato da Marcello Lippi per la Nazionale…

Già, anche in questo caso penso che Lippi stia sbagliando. Perché rinunciare a due calciatori così dotati di fantasia e genio calcistico? Soprattutto in un momento in cui l’attacco della Nazionale vive un periodo molto difficile. Se vogliamo avere la possibilità di rivincere i Mondiali la loro presenza è necessaria in vista di Sudafrica 2010.

 

Come giudica il momento dell’Italia?

Difficile, come ho già detto prima. La difesa fa acqua da tutte le parti. Cannavaro e Grosso stanno facendo molta fatica. Toni sta cercando di recuperare ma altri elementi non sono certo al massimo della condizione. La Nazionale non sta passando un buon momento.

 

INTER ROMA MILAN L'ANALISI DI JACOBELLI CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO