BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Le pagelle di Napoli-Juventus (3-1)

zaccheroni_juve_R375x255_31gen10.jpg (Foto)

FELIPE MELO 5 - La risposta è sì! A quale domanda? A quella che c'eravamo posti qualche settimana fa e cioè: "Può un giocatore dimenticarsi all'improvviso come si gioca a calcio?"

 

MARCHISIO 6.5 - E' la classica immagine del "predicatore nel deserto". Si batte, lotta e imposta, il tutto con ottimi risultati. Ma se la collaborazione è pari a 0 poco si può fare...

 

AMAURI 5 - Se al posto dell'ex attaccante del Palermo quest'oggi ci fosse stato uno dei "bomber" del reality-show "Campioni" se ne sarebbe accorto qualcuno? Probabilmente no, dato che al 90' i palloni toccati dall'attaccante brasiliano risultano essere appena 13.

 

DEL PIERO 5.5 - Gira a vuoto per tutti i 65 minuti in cui rimane in campo e la buona volontà non può bastare per valergli una sufficienza. Inoltre, così come Camoranesi, rischia un rosso evitabilissimo dopo pochi minuti di gioco per una inspiegabile manata rifilata a Grava.

 

GRYGERA 6 - Entra al posto di Del Piero e svolge il suo compito senza sfigurare. All.

 

ZACCHERONI 5 - Non è certo compito dell'allenatore quello di trasformare i Zebina e i Felipe Melo in Maicon e De Rossi, ma 'Zac' sembra aver perso il bandolo della matassa. L'ingresso in campo di Grygera per Del Piero è tutto un programma...


© Riproduzione Riservata.