BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA INTER/ Balotelli ancora a casa, Totti c'è

Pubblicazione:

balotelli_R375.jpg

ROMA INTER - In mattinata si era diffusa la voce che in casa Inter si stesse tenendo un colloquio tra Mourinho e Balotelli che avrebbe fatto "scoppiare la pace" tra i due. L'incontro c'è stato, ma non sembra aver portato ai risultati sperati: SuperMario infatti, terminato il colloquio si è allontanato da Appiano con la sua auto, infatti non è nella lista dei convocati per la trasferta di Roma. A questo punto è imminnete un incontro tra l'allenatore e Moratti per decidere la gestione del "caso" nell'immediato futuro. E' stato invece convocato Wesley Sneijder ma non è ancora detto che Mou lo rischi, se sarà fuori spazio al tridente Eto'o-Milito (che ha recuperato) con Pandev.

 

Buone notizie poi in casa Roma: Totti ce la fa. "Se l'ho convocato vuol dire che sta bene - ha spiegato Ranieri-  e che è in grado di giocare dal primo minuto. Giocherà dall'inizio? Nella mia testa ho già deciso, ma non ve lo dico è inutile che ci provate, per chi mi avete preso? Mica ho l'anello al naso". Poi sulla sfida contro l'Inter: "Questa partita è un premio che i miei giocatori si sono sudati e hanno meritato. Spero non sia la sola gara dell'anno, vorrebbe dire che domani finisce tutto. Senza dubbio rischia di più l'Inter. Loro devono vincere lo scudetto, noi provare a prenderlo se loro non ce la fanno. Loro sono i più forti, i detentori del titolo, noi non rischiamo niente: male che vada perdiamo".

 

ROMA INTER, CONTNUA, CLICCA QUI SOTTO

 


  PAG. SUCC. >